La redazione è convinta che «la riforma scolastica meriti di essere sperimentata»

BELLINZONA – Il comitato di redazione della rivista Verifiche – cultura, educazione, società esprimere un parere favorevole alla sperimentazione del progetto di riforma “La scuola che verrà”, argomento che sarà sottoposto al voto popolare il prossimo 23 settembre.

La redazione è infatti convinta che «la riforma scolastica meriti di essere sperimentata con il coinvolgimento degli insegnanti e delle rappresentanze magistrali e sindacali e che il bilancio di questa esperienza possa tradursi in un effettivo miglioramento della scolarità obbligatoria sotto molteplici punti di vista. Tra questi: una solida formazione di base, maggiori strumenti per integrare giovani di diversa estrazione sociale e culturale, condizioni di lavoro per i docenti adeguate a compiti educativi sempre più complessi».