Miglior conferma non ci poteva stare. Grazie Bühler

Alessandro Robertini – docente SUPSI
Ticinonews, 16.9.2018
L’immediata, stizzita ed impulsiva, nonché scomposta, reazione al mio contributo del 12 settembre su questo portale da parte del signor Bühler, vicepresidente UDC, che si sente profondamente insultato, non fa che confermare quanto da me sostenuto. Come si suol dire: la verità offende. Eccome!!!
Strumentalizzare il futuro dei nostri bambini a fini elettoralistici e per smantellare la scuola pubblica, come fanno il signor Bühler e i suoi accoliti, è assolutamente riprovevole. Per portare acqua al mulino della Scuola che verrà non poteva fare di meglio. Ogni ulteriore commento è superfluo.